Current cart in use:
SHOPPING CART
Cart: items = $0.00
Title Qty
your cart is empty

Explore

In Stock

Artists

Actors

Format

Category

Genre

Rated

Label

Specialty

Explore

In Stock

Artists

Actors

Format

Category

Genre

Rated

Studio

Specialty

Color

Explore

In Stock

Artists

Actors

Format

Category

Genre

Rated

Label

Specialty

Explore

In Stock

Artists

Actors

Format

Category

Genre

Brand

Specialty

Platforms

Explore

In Stock

Artists

Actors

Format

Category

Genre

Brand

Specialty

Size

Color

Explore

In Stock

Artists

Actors

Authors

Format

Category

Genre

Rated

Brand

Specialty

Size

Color

Percezioni 07-07-07
  • Label: CD Baby
  • UPC: 8014270861331
  • Item #: SRD708613
  • Release Date: 2/3/2009
  • This product is a special order
CD 
List Price: $19.98
Price: $17.56
You Save: $2.42 (12%)

You May Also Like

Description

Percezioni 07-07-07 on CD

Valentino Bastianelli, nato ad Urbino, ha studiato Pianoforte Principale presso il conservatorio 'G. Rossini' di Pesaro. Dopo il diploma ha intrapreso un'attività concertistica suonando nei più importanti centri italiani, come solista, in gruppi da camera e come acccompagnatore di cantanti. Fondatore e direttore della Corale Polifonica 'Montefeltro'. Direttore della Corale Polifonica dell'Unione dei Comuni della Città Futura. E' stato membro di commissione in concorsi pianistici e Docente di Interpretazione Pianistica. Collabora come docente ai corsi musicali Internazionali di perfezionamento presso l'Isituto Musicale di Urbino. E' insegnante presso scuole statali ed è docente di Pianoforte Principale all'Istituto musicale del SS. Sacramento della sua città. Da anni si dedica alla composizione di musica classica con varie pubblicazioni di importanti case editrici. Alcune sue opere sono state trasmesse dalla RAI nazionale. ------- Musiche a programma, come i titoli sembrano suggerire, pezzi di forte intensità evocativa che richiamano alla mente e ai sensi atmosfere particolari ed emozionanti: ma non solo questo. Il linguaggio musicale di queste pagine, dalle sonorità esotiche, lontane e risonanti in spazi e luoghi indefiniti, va oltre l'aspetto figurale e si fa voce ed espressione di percezioni affioranti in un surreale viaggio dell'intelletto e del cuore in un cosmo metafisico e incontaminato. Il realismo narrativo delle composizioni, che richiama a tratti il lessico musicale dei luoghi 'visitati', si trasfigura in un sogno di fuga nostalgica verso un' ideale mondo mitico perfetto, in grado di rasserenare l'animo di chi le esegue e di chi le ascolta. Anche l'onomatopea sonora non è ricerca di effetto o di esotismi raffinati ed esteriori, è invece alimentata da una partecipazione quasi fisica e sensoriale al luogo, restituita tramite il filtro passionale dell' autore, che affida alla natura il segreto compito di intima confidente. Ogni luogo ha un suo spirito più o meno recondito e chi ne partecipa finisce per identificarsi in esso e vi intravede un pensiero, un ricordo, una trepidazione o un brivido di piacere o una lacrima, a seconda dei colori, degli odori, degli umori che ogni manifestazione della natura assume.